Musicoterapia

“Nonostante il progressivo deterioramento cognitivo causato dalla malattia di Alzheimer e dalla demenza senile il paziente conserva intatte certe abilità e competenze musicali fondamentali (intonazione, sincronia ritmica, senso della tonalità). La musica diventa quindi una via di accesso privilegiata per toccare il cuore di queste persone, perché rassicura, rasserena, risveglia abitudini ed emozioni sopite”.

musica